Cronaca

Lecco, spacciava dal 2014: in manette

Mirko Caprani, lecchese di 33 anni, è stato arrestato dai carabinieri del NORM

Mirko Caprani

I carabinieri, martedì 26 luglio, hanno tratto in arresto - per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti - Mirko Caprani, 33 anni di Lecco.

Il GIP di Lecco, su richiesta della locale Procura, che ha coordinato le indagini nella persone del sost. dott. Paolo Del Grosso, ha notificato al lecchese un'ordinanza di custodia cautelare in merito ad un'intensa attività di spaccio, posta in essere - nel capoluogo lariano e nei comuni di Ballabio e Garbagnate Monastero - dal giugno 2014.

Il nome del Caprani era già emerso a margine di "Curve Stupefacenti", indagine che - a marzo 2016 - ha portato in manette altre 4 persone per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Le successive indagini hanno, poi, consentito di identificare numerosi "clienti", tra i quali tanti minorenni, che dal Caprani acquistavano cocaina, eroina, hashish e marijuana e - quindi - di individuare le responsabilità dello spacciatore.

Caprani - concluse le formalità di rito - è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, spacciava dal 2014: in manette

LeccoToday è in caricamento