Cronaca

Lecco e Campinas: nasce una nuova amicizia

Dal 9 al 12 marzo, la delegazione brasiliana in visita alla città

Campinas (foto di www.campcursos.com.br)

In arrivo nuovi ospiti a Lecco. In città, infatti, dal 9 al 12 marzo, sarà ospite in città una delegazione di Campinas, città brasiliana con oltre 1 milione di abitanti.

Tra i tanti interessi reciproci che spingono a rafforzare le relazioni tra la città di Campinas e la città di Lecco: il legame con il compositore brasiliano Antonio Carlo Gomes, che, dopo aver raggiunto la notorietà in Italia, dove arrivò nel 1863, rimase a vivere a Lecco, dove - nel 1880 - costruì una casa a Maggianico, progettata da Attilio Bolla, secondo il movimento filosofico detto "ecclettismo neorinascimentale". "Casa Brasilia" è oggi conosciuta come Villa Gomes, sede del "Civico Istituto Musicale Giuseppe Zelioli".

Il Comune di Lecco e la Città di Campinas promuovono, quindi, una dichiarazione congiunta di amicizia (approvata dal Consiglio comunale nel 2016, ndr) che consolidi la relazione tra città "sorelle". La firma avverrà venerdì 10 marzo, ore 17.30, nella Sala Consiliare. Un momento aperto alla cittadinanza.

«Grazie a stretti rapporti con popoli con culture anche molto diverse dalla nostra possiamo far crescere la nostra città - commenta Virginio Brivio, sindaco di Lecco - arricchendoci con esperienze diverse da cui si trae sempre un insegnamento. In questo caso, oltre alla profondità del rapporto culturale, andiamo a confrontarci con una megalopoli in espansione su temi economici legati anche alla ricerca e alle problematiche ambientali».

Il vicesindaco di Campinas, Henrique Magalhaes Teixeria, con la moglie del sindaco Jonas Donizette, la signora Sandra Ciocci, e Caroline Trimboli saranno impeganti - da giovedì a domenica - in un tour della città, alla scoperta delle eccellenze artistiche ed economiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco e Campinas: nasce una nuova amicizia

LeccoToday è in caricamento