menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anniversario dei Carabinieri: «un nuovo punto di partenza sulla strada maestra del dovere e della passione»

Il Ten. Col. Del Gaudio ha premiato i militari che si sono distinti in particolari operazioni di servizio

«In questi oltre due secoli l'Arma dei Carabinieri si è trasformata, evoluta, aggiornata e migliorata. È certamente cresciuta. Questo ennesimo anniversario non è, però, un punto di arrivo. È, per noi, un nuovo punto di partenza, supportato da un rinnovato entusiasmo e con la piena condivisione dei nuovi obiettivi da perseguire. Voglio ringraziare tutti gli Ufficiali, i Marescialli, i Brigadieri, gli Appuntati e i Carabinieri del Comando Provinciale di Lecco, dei quali sono orgoglioso Comandante, per quanto sin qui fatto ed invitarli affettuosamente a continuare per questa strada intrapresa, che è una strada maestra e virtuosa, quella del dovere e della passione, che ritengo siano qualità fondamentali e poste alla base dell'agire di ognuno per il conseguimento del bene comune». Così, il Ten. Col. Pasquale Del Gaudio in occasione del 203° anniversario di fondazione dell'Arma dei Carabinieri, opportunità di bilancio di un lungo ed impegnativo anno di attività, ma anche di "ricompensa" per i carabinieri che si sono distinti in particolari operazioni di servizio.

In particolare, sono stati premiati con Encomio Semplice:

- Maggiore Claudio Arneodo, Comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Lecco, perché "evidenziando spiccato intuito investigativo, elevata professionalità e non comune dedizione al servizio, dirigeva, partecipandovi personalmente, pregnante attività d'indagine che si concludeva con l'arresto, perfezionato con la collaborazione di personale di altro reparto, degli autori di un efferato duplice omicidio che aveva destato particolare scalpore nell'opinione pubblica. L'operazione suscitava il plauso della popolazione, conferendo ulteriore lustro all'immagine dell'istituzione".

- Lgt. Germano Montanari, Mar. Ca. Fabio Galiè, Mar. Ca. Antonio Piredda, Brig. Giuseppe Maltese e App. Sc. Davide Suman, effettivi dell'Aliquota Operativa del NORM della Compagnia di Merate, perché "comandante e addetti a nucleo operativo radiomobile di compagnia distaccata, evidenziando elevata professionalità, non comune senso del dovere e spiccato intuito investigativo, fornivano determinante contributo a complessa attività d'indagine che consentiva di disarticolare un gruppo criminale dedito alle rapine e ai furti. L'operazione si concludeva con l'arresto di 6 malviventi, la denuncia in stato di libertà di ulteriori 7 correi e con il recupero di una parte della refurtiva".

- Mar. "A" s.UPS Nicolò Farinato, Mar. Ord. Daniele Soriani, App. Maurizio Sodano e Car. Sc. Paolo Zaganella, effettivi alla Stazione Carabinieri di Valmadrera, perché "comandante e addetti a stazione distaccata, evidenziando elevata professionalità e ferma determinazione, intervenivano presso un esercizio pubblico e traevano in arresto due malviventi resisi responsabili di un tentativo di estorsione in danno del titolare, sequestrando l'arma utilizzata per commettere il reato, nonché deferendo in stato di libertà, a seguito di successive indagini, un terzo correo".

- Carabinieri Zaccaria Principe, effettivo al Comando Stazione Carabinieri di Casatenovo, perché "addetto a stazione distaccata, evidenziano elevata professionalità, non comune senso del dovere e spiccato acume investigativo, offriva determinante contributo a complessa attività investigativa che consentiva di disarticolare un'organizzazione criminale dedita ai furti aggravati ai danni di istituti di credito e pubblici esercizi. L'operazione consentiva di assicurare alla giustizia 15 malviventi, autori di complessivi 48 episodi delittuosi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento