menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, arrivano i sacchi della spazzatura con il codice a barre

La novità è stata annunciata da Venturini durante l'incontro pubblico di lunedì 31

I codici a barre sui sacchi della spazzatura. La novità è stata annunciata da Ezio Venturini, assessore all'ambiente, durante l'incontro pubblico di lunedì 31.

L'obiettivo, spiega Venturini, "una città più decorosa e pulita"; un cambio di marcia rispetto al degrado che - negli ultimi mesi - ha interessato tane vie di Lecco.

I sacchi - quindi - diventano identificativi di ciascun nucleo familiare e, in caso di contravvenzione, sarà possibile - così - risalire, inequivocabilmente, al responsabile (e punirlo).

«Qualche polemica, ma molti suggerimenti costruttivi che aiuteranno l'Amministrazione per arrivare a produrre meno rifiuti ed avere una città più decorosa - ha commentato Venturini - I cittadini di una cosa sono stati d'accordo: vogliono una città pulita e proseguiremo fino in fondo per arrivare all'obiettivo, con la collaborazione di tutti»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento