Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Via dell'Eremo, 9

Lecco: consegnati 196 attestati di "cittadinanza civica" a bambini figli di stranieri nati in Italia

Nel pomeriggio di oggi, 20 novembre, presso il Centro civico di Germanedo a Lecco, sono stati consegnati gli attestati di cittadinanza civica ai figli di extracomunitari nati in Italia e residenti a Lecco.

Presso il centro civico di Germanedo a Lecco, nel pomeriggio di oggi giovedì 20 novembre, sono stati consegnati gli attetstati di "Cittadinanza civica" ai bambini nati in Italia da genitori stranieri. Visto l'elevato numero di bambini a cui consegnare gli attestati la cerimonia si è svolta in tre differenti momenti, il primo intorno alle 16,30 ed il secondo intorno alle 17,30 e l'ultimo intorno alle 18.

Questo il numero di domande presentate al comune di Lecco per l'ottenimento della cittadinanza civica:

- bambini da 0 a 5 anni in totale 110 di cui 53 maschi (48%) e 57 femmine (52%)

- bambini da 6 a 10 anni in totale 61 di cui 30 maschi (49%) e 31 femmine (51%)

- bambini da 11 a 17 anni in totale 25 di cui 9 maschi (36%) e 16 femmine (64%)

Alla prima consegna hanno partecipato il sindaco di Lecco Virginio Brivio, l'assessore comunale all'istruzione e alle pari opportunità Francesca Bonacina ed Roberta Galli presidente della delegazione di Lecco dell'Unicef.

Sul palco, prima della cerimonia, gli alluni della scuola elementare Stoppani di Lecco hanno intonato alcune canzoni diretti dal Maestro Caccialanza. Al termine dell'esecuzione dei bravi hanno intonato anche l'inno d'Italia, durante il quale tutti i presenti hanno sventolato delle piccole bandiere tricolori consegnate per l'occasione.

"Oggi - ha spiegato dal palco il sindaco Birvio - è una giornata importante, perché consegniamo a tutti questi bambini questi attestati di cittadinanza civica. Si tratta di un semplice pezzo di carta, che se da una parte non ha nessun valore legale dall'altra però assume un grande valore simbolico che lega ancor di più il nostro comune a tutti coloro che ne hanno fatto richiesta è che quindi ci teneva a legarsi a Lecco. Il comune di Lecco non può arrivare dappertutto nello svolgere i compiti assegnatigli ed è per questo che, in questa occasione, chiediamo la collaborazione dei bambini, che  oggi ricevono questa cittadinanza civica, ma sopratutto da parte dei loro dei genitori  dai quali ci attendiamo il loro contributo per crescere assieme. Buona cittadinanza civica a tutti".

"Colgo questa occasione - interviene Roberta Galli - per dire che oggi, qui, siamo tutti italiani, anche coloro che sono nati qui, ma che non lo sono ancora legalmente. Sappiate che c'è una rete solidale pronta a dare una mano. Per educare un bambino occorre un villaggio ed oggi qui c'è un intero villaggio

Al termine della cerimonia di consegna i bambini, con i loro genitori, hanno potuto degustare una merenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco: consegnati 196 attestati di "cittadinanza civica" a bambini figli di stranieri nati in Italia

LeccoToday è in caricamento