menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio comunale in trasferta al Politecnico, presentata la nuova sede del Cnr

Nella serata di ieri 13 ottobre si è tenuta una seduta straordinaria nell'Aula magna del campus di via Previati: a marzo sarà inaugurato il nuovo polo di ricerca da cinquemila metri quadrati.

Consiglio comunale in trasferta: è accaduto ieri 13 ottobre, quando la seduta dei Consiglieri si è svolta, in via straordinaria, nell'aula magna del campus lecchese del Politecnico di Milano.

Prima che iniziasse la seduta, il prorettore Marco Bocciolone ha illustrato ai presenti i diversi corsi di laurea che si svolgono in via Previati, ai quali sono iscritti oltre duemila aspiranti ingegneri.

Armando Volontè, Assessore alle politiche economiche di palazzo Bovara, spiega così la scelta di uscire dal municipio per una sera: «Siamo qui perché questo è il cuore della ricerca, per le sfide che ci attendono: ricerca e aziende sono un binomio importante per la crescita». 

Durante il Consiglio, la ricercatrice Francesca Passeretti ha informato i presenti che dal prossimo mese di marzo verrà inaugurata, nel complesso dove sorge il campus, una nuova sede del Cnr dove lavoreranno 70 ricercatori impegnati in progetti innovativi.

La sede territoriale lecchese del Politecnico è sorta grazie anche all'associazione UniverLecco, costituita dalla Camera di commercio, Comune, Provincia e associazioni imprenditoriali e sindacali di categoria del territorio.

UniverLecco, guidata dal presidente della Camera di commercio, Vico Valassi, ha l’obiettivo di favorire la presenza di centri di ricerca e alta formazione sul territorio, come il Politecnico di Milano e il Cnr. Per propria natura e mandato, agevola le relazioni tra il tessuto economico, produttivo, scientifico, in termini di coinvolgimento e supporto alla partecipazione ai progetti di ricerca, di comunicazione,  e nel favorire il trasferimento dei risultati della ricerca alle aziende e alle istituzioni. 


L'Assessore comunale all'istruzione, Francesca Bonacina, ha commentato che «il contributo comunale di 110 mila euro alla costruzione della sede del Cnr fa parte di un progetto importante e significativo, rivolto al futuro della città».

Durante la seduta del Consiglio è anche emerso che Regione Lombardia ha premiato Politecnico e Cnr come centro di eccellenza per la cura e la ricerca sulle vittime di eventi traumatici e tecnopatici: di fatto, si tratta di un riconoscimento all'intero territorio e alle sue eccellenze nel campo della ricerca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento