menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bambini di Gaza, fonte: Today.it

Bambini di Gaza, fonte: Today.it

Lecco, continuano gli appelli per la pace in Medio Oriente

Anche il Comune si unisce alle voci che da tutto il mondo chiedono lo stop ai bombardamenti e la risoluzione diplomatica del conflitto fra Palestina e Israele: oggi alle 20 un nuovo presidio in Piazza Diaz.

Dopo il presidio organizzato ieri da Qui Lecco Libera, anche stasera si terrà un sit-in per rinnovare l'appello alla fine dei bombardamenti che stanno dilaniando ancora una volta la striscia di Gaza. Lecco si unisce di nuovo al coro che chiede la pace, e stavolta anche il Comune aderisce in maniera ufficiale, assieme al Comitato provinciale dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, a Legambiente e ad altre associazioni del territorio. Nel comunicato stampa, diffuso nel pomeriggio, si legge:


"Il Comune di Lecco unendosi ad altri enti, organizzazioni e forze della società civile, lancia un appello chiedendo:

• che cessino immediatamente il fuoco, le rappresaglie e le vendette di ogni parte;
• che la politica e la comunità internazionale assumano un ruolo attivo e di mediazione per la fine dell’occupazione militare israeliana e la colonizzazione del territorio palestinese, per il rispetto dei diritti umani, della sicurezza e del diritto internazionale in tutto il territorio che accoglie i popoli israeliano e palestinese;
• che il governo italiano si attivi immediatamente affinché il nostro Paese e i Paesi membri dell'Unione Europea interrompano la fornitura di armi, di munizioni, di sistemi militari, come pure ogni accordo di cooperazione militare con Israele;
• che il nostro governo, oggi alla Presidenza dell'Unione Europea, assuma questi impegni con determinazione e coraggio."

L'appuntamento è per questa sera alle ore 20 in Piazza Diaz.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento