menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Più di 200 bimbi pronti a trascorrere l'estate con il CRES del Comune

Dal 3 luglio al 4 agosto, ogni giorno attività e giochi. Torna "Cres nel Cres"

Ha raggiunto e superato le 200 adesioni (230 a chiusura delle iscrizioni, 194 nel 2016, ndr) il CRES - Centro Ricreativo Estivo - per bambini e ragazzi del Comune di Lecco.

«Sinonimo di un'offerta che piace a genitori e figli - commenta Salvatore Rizzolino, assessore all'istruzione - Con lo slogan …Un, Dos, Cres… quest'anno il tema che accompagnerà l'estate dei bambini e dei ragazzi è un viaggio dai colori vivaci e sorprendenti che, a colpi di suoni, rumori, danza e giochi li vedrà protagonisti della coloratissima estate a ritmo di musica. La musica come accompagnamento, ma anche come mezzo espressivo, nel magico scenario di un teatro immaginario, dove i nostri bambini e ragazzi potranno vivere e viversi questa esperienza in modo del tutto originale. E anche quest'anno uno spazio di attenzione sarà riservato ai bambini e ai ragazzi diversamente abili anche con il "Cres nel Cres", pieno di attività specifiche divertenti e formative, a sottolineare ancora una volta come l'integrazione e il supporto alle famiglie più in difficoltà sia un tratto caratteristico della nostra sensibilità amministrativa. Siamo particolarmente soddisfatti del fatto che di anno in anno sempre più famiglie decidano di fare partecipare i propri figli al Cres, affidandoli a personale qualificato e all'interno di strutture scolastiche controllate».

«Il 4 luglio alle ore 16.00 presso la Scuola primaria di S. Stefano avverrà il consueto incontro di presentazione delle attività del Cres - conclude Rizzolino - attendo tutti i genitori per scoprire, grazie al contributo della Cooperativa Sineresi e Cooperativa La Vecchia Quercia, le tante sorprese dei percorsi ludici ed educativi di quest'anno».

Il periodo del CRES, dedicato ai bambini e ai ragazzi della scuola dell'obbligo, va dal 3 luglio al 4 agosto, dal lunedì al venerdì (ore 9-16), con pasto e merenda pomeridiana. I bambini della scuola primaria (classi I, II e III) svolgeranno le attività presso la "S. Stefano" di Via De Gasperi 20; mentre alla "Don Ticozzi" di Via Mentana 48 saranno accolti i ragazzi delle classi IV e V e della secondaria di primo grado.

Le famiglie hanno potuto scegliere tra il "Modulo intero" e il "Modulo a scelta" (periodo di 3 settimane) ed è prevista la possibilità di avvalersi a pagamento del servizio di custodia, dalle 8 alle 9 e dalle 16 alle 17.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento