menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza XX Settembre nella foto postata da Michele Martini

Piazza XX Settembre nella foto postata da Michele Martini

"Lecco d'una volta": la città com'era un tempo fa impazzire il web

La pagina e il gruppo Facebook raccolgono sempre più adesioni: lo spazio virtuale da semplice amarcord diventa laboratorio di materiale sul passato

La città di Lecco com’era un tempo, le foto in bianco e nero, gli aneddoti, le storie di un passato che non c’è più ma che a tutti piace ricordare.

E’ nata nel del 2013 lo spazio virtuale  “Lecco d'una volta”, da un’idea di Gabriele Papalia e Michele Martini, prima come gruppo, con oggi oltre duemila iscritti, e poi come pagina Facebook che attualmente conta più di 2.500 “mi piace”. Le regole sono semplici: chi è intenzionato a contribuire attivamente alla diffusione di materiale fotografico o video relativo alla storia della città c’è il gruppo, chi invece vuole limitarsi a “guardare” può cliccare “like” sulla pagina Facebook.

Tanti sono i lecchesi che contribuiscono a far crescere, con foto d’epoca e altri documenti, questo piccolo "laboratorio di ricordi". Tanti anche coloro che chiedono delucidazioni, precisazioni, chiarimenti su vicende passate facendo appello alla memoria degli altri.

Nell’album “Lecco, ieri e oggi a confronto” della pagina Facebook vengono accostate fotografie dei luoghi lecchesi com’erano un tempo e come sono adesso. Si va da piazza XX Settembre in bianco e nero coi funamboli in bilico su una corda sospesa alla versione odierna a colori, moderna e quasi dall’aria più dimessa.

C’è poi ponte Azzone Visconti visto da via dell’Isola, dove un tempo le lavandaie facevano il bucato oggi è rimasta una panchina per ammirare il panorama. E poi ancora Malavedo, che dalle immagini pare quasi rimasta immutata col passare del tempo, piazza del Grano che diventò piazza Cermenati, il lungolago e il campanile della basilica di San Nicolò visti dall’alto, fotografati in decenni diversi e messi a confronto.

E’ più di un amarcord, la pagina “Lecco di una volta”. E' una riflessione per immagini sull’evoluzione della città di Lecco, un tributo alle sue bellezze e talvolta un monito ai suoi abitanti, affinchè non dimentichino la ricchezza della sua storia.

Per chi volesse farsi un giro nella Lecco del passato, ecco le pagine da visitare:https://www.facebook.com/groups/244597922382/https://www.facebook.com/leccodiunavolta

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento