menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il falso invalido al supermercato e in un bar (foto Guardia di finanza)

Il falso invalido al supermercato e in un bar (foto Guardia di finanza)

Lecco, falso non vedente scoperto dalla Guardia di finanza

L'uomo ha percepito la pensione d'invalidità dal 1998: deve allo Stato oltre sessantamila euro

Nel 1998 era riuscito a farsi dichiarare "cieco assoluto" dalla Commissione per l'accertamento dell'invalidità civile, eppure contava i soldi della pensione, leggeva le etichette dei prodotti al supermercato, compilava le schedine del Superenalotto e leggeva i necrologi.

L'uomo, monitorato per un lungo periodo dalla Guardia di finanza lecchese, una volta scoperto è stato denunciato all'Autorità giudiziaria: oltre alla revoca della pensione di invalitià, dovrà restituire i circa 60mila euro ricevuti negli ultimi 16 anni, di cui 50mila gli sono già stati sequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento