Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Lecco, falso non vedente scoperto dalla Guardia di finanza

L'uomo ha percepito la pensione d'invalidità dal 1998: deve allo Stato oltre sessantamila euro

Il falso invalido al supermercato e in un bar (foto Guardia di finanza)

Nel 1998 era riuscito a farsi dichiarare "cieco assoluto" dalla Commissione per l'accertamento dell'invalidità civile, eppure contava i soldi della pensione, leggeva le etichette dei prodotti al supermercato, compilava le schedine del Superenalotto e leggeva i necrologi.

L'uomo, monitorato per un lungo periodo dalla Guardia di finanza lecchese, una volta scoperto è stato denunciato all'Autorità giudiziaria: oltre alla revoca della pensione di invalitià, dovrà restituire i circa 60mila euro ricevuti negli ultimi 16 anni, di cui 50mila gli sono già stati sequestrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, falso non vedente scoperto dalla Guardia di finanza

LeccoToday è in caricamento