menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Riva (foto: Instagram)

Antonio Riva (foto: Instagram)

Lecco, colpo grosso della Finanza: lo stilista Riva indagato per evasione fiscale

I militari hanno sequestrato beni e quote societarie, per un valore di circa 350mila euro

Ha sottratto ricavi per 850mila euro al fisco e non ha - quindi - versato 350mila euro di tasse allo Stato. L'accusa - questa - che, al termine di indagini dirette e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecco, ha portato al sequestro di beni e quote societarie nei confronti di Antonio Riva, noto stilista lecchese.

I finanzieri - al fine di recuperare quanto fraudolentamente sottratto dall'imprenditore - hanno proceduto al sequestro di conti correnti bancari, delle quote societarie della maison e di un immobile di proprietà del fashion designer sito in Garlate, per un valore di circa 350mila euro.

Lo stilista è alquanto noto per essere uno dei più attivi esportatori del Made in Italy nel mondo nel settore dei profumi, della moda e degli abiti da sposa, suo - ad esempio - quello indossato da Michelle Hunziker il giorno delle nozze con Tomaso Trussardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento