menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale rinvenuto sull'auto del giovane cittadino cubano

Il materiale rinvenuto sull'auto del giovane cittadino cubano

Lecco, ladro cubano arrestato in via Pergola

Le manette sono state messe dai poliziotti nella serata di venerdì

Arrestato nella notte un ladro cubano "affezionato" ai furti negli appartamenti lecchesi: a beccarlo sono stati i poliziotti della Questura di Lecco, che nella tarda serata di venerdì 11 l'hanno individuato a bordo della sua Volkswagen Golf e, dopo i dovuti controlli, hanno dato il via alla 'caccia all'uomo'.

La vettura è stata rintracciata e inseguita in via Pergola, nella zona dell'imbocco per la SS36: dall'abitacolo sono scesi il sudamericano e altri due passeggeri, uno dei quali si è dato alla fuga a piedi all'interno della galleria, ma è stato bloccato dopo qualche centinaio di metri.
Portato in questura, Munoz Saldias Franco Antonio, 21enne, è risultato essere irregolare e senza fissa dimora, oltre che pregiudicato per precedenti atti contro il patrimonio: in passato, infatti, il cubano era stato pizzicato in via Bassi mentre tentava di entrare in un'abitazione e le tracce lasciate coincidono con i cacciaviti ritrovati a bordo della sua automobile.

In mattinata il giovane è stato processato per direttissima, mentre sugli altri due passeggeri sono ancora in corso le indagini di rito: a Munoz sono stati affibbiati 2 anni di reclusione e 600 euro di multa, che si vanno a sommare ai 4 mesi di carcere che deve scontare per un furto commesso nel 2013 a Paderno Dugnano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento