menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bollettino Coronavirus, i dati di domenica 28 marzo: altri 124 casi registrati nel Lecchese

Oggi in Lombardia, a fronte di 43.334 tamponi effettuati, sono 3.520 i nuovi positivi (rapporto all'8,12%). I guariti/dimessi sono 3.936. Ancora alto il numero di decessi: 75

Altre 3.520 persone positive al covid in Lombardia, 124 nel Lecchese (21.417 in totale), 43.334 tamponi processati, un indice di positività dell'8,12%, 3.936 persone attualmente positive in meno, 75 le vittime in sole 24 ore. Questi i numeri della pandemia di domenica 28 marzo. A diramare il bollettino con i dati ufficiali, come di consueto, il Ministero della Salute. Quanto ai ricoveri, rispetto a sabato nelle terapie intensive hanno fatto ingresso 53 nuovi pazienti e al momento, tenendo conto dei dimessi e dei deceduti, i posti in rianimazione occupati sono 16 in più.

Nei reparti riservati ai pazienti meno gravi, invece, si registrano 55 persone in meno: in totale negli ospedali lombardi attualmente ne vengono curati 7.069. 

Aprile in Lombardia

Visto l'andamento pandemico e i rallentamenti nell'effettuare i vaccini, probabilmente almeno fino a metà aprile, la Lombardia rimarrà zona rossa. Anche per le imminenti festività pasquali vigeranno regole e divieti per la fascia considerata a più alto rischio epidemico anche se sarà concessa una deroga per visitare amici e parenti (qui tutte le norme in vigore per le feste).

Dopo Pasqua a riaprire saranno però le scuole. Fino alla prima media torneranno tutte in presenza come annunciato dal premier Mario Draghi in conferenza stampa. Per quanto riguarda il programma per le graduali riaperture di negozi, ristoranti, bar, palestre e luoghi di cultura si attendono i nuovi monitoraggi nel corso del mese di aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento