menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di www.confcommerciolecco.it)

(foto di www.confcommerciolecco.it)

Natale a Lecco: il 26 novembre si accendono le luminarie

Un tetto di luci scintillanti illuminerà le vie del centro, ma anche dei rioni, come ad esempio Castello

Il conto alla rovescia è iniziato. Il 26 novembre le luminarie di Natale si accenderanno, per illuminare Lecco in attesa del 25 dicembre. E la proposta - del Comune, Confcommercio e LTM - è del tutto nuova, per luci omogenee ed uniformi su tutta la città; un tetto di luci scintillanti lungo le vie, non solo del centro, ma anche dei rioni.

«La collaborazione con LTM, decisa a inizio 2015 per valorizzare ulteriormente l'iniziativa, si è confermata una scelta vincente da parte dell'associazione – spiega Alberto Riva, direttore di Confcommercio Lecco – Quest'anno abbiamo voluto cambiare fornitore e tipologia di luminarie, procedendo per la prima volta con una "demo" della proposta per coinvolgere sempre più i negozianti. La risposta è stata ampiamente positiva: siamo convinti che Lecco sarà ancora più luminosa e viva in occasione delle feste natalizie».

«Siamo contenti della collaborazione con Confcommercio Lecco, con cui condividiamo numerose iniziative nel corso dell'anno - commenta Enrico Valsecchi, presidente di LTM - Sulle luminarie natalizie la risposta dei commercianti è stata ottima: le adesioni procedono molto bene. Siamo riusciti a incrementare anche le zone coperte dalle luminarie. Penso a via Marco d'Oggiono, ma anche al rione di Castello con corso Matteotti, via Papa Giovanni XXIII, via Solferino e via Fogazzaro. Proprio a Castello, commercianti e artigiani potranno anche beneficiare del contributo dell'associazione Casa Artigiani, che ringrazio per la disponibilità mostrata».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento