Lutto a Lecco: addio al giornalista Marco Deriu

Già direttore del settimanale "Il Resegone" e docente universitario, aveva 51 anni

Solo ieri l'ultimo post su Facebook, a sottolineare ancora una volta, se mai ve ne fosse bisogno, la sua attenzione ai fatti e la sua grande capacità di sintesi. Come ogni dì, spazio a una sorta di rubrica, la "parola del giorno": l'ultima della sua troppo breve vita, quella del 23 maggio, rimarrà "legalità".

Marco Deriu, originario della Sardegna ma da sempre lecchese, figlio del magistrato Luciano Deriu, se ne è andato oggi, a 51 anni. Lascia la moglie e due figli. Lo piangono gli amici, il mondo del giornalismo lecchese che perde un importante punto di riferimento, l'ambiente universitario nel quale ormai da anni si faceva apprezzare.

Deriu, formatosi al liceo scientifico Grassi di Lecco e all'Università Cattolica del Sacro Cuore, era docente di Etica della comunicazione proprio alla Cattolica nella sua sede bresciana. Giornalista professionista dal 2005, aveva lavorato in qualità di redattore e aveva ricoperto la carica di direttore del settimanale "Il Resegone". Nel 2013 l'esperienza come candidato nella lista "Lista Patto civico con Ambrosoli presidente" alle Elezioni Regionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cremeno: 51enne muore precipitando dal ponte

A tracciare un breve ricordo del 51enne lecchese è un collega, il derviese Stefano Cassinelli, che lavorò con Deriu al Resegone durante la sua direzione, terminata con la chiusura del settimanale cartaceo nel 2007. «Un uomo dai forti valori cattolici - sono le parole di Cassinelli - Sempre aperto e presente, disponibile al dialogo, a risolvere eventuali contrasti e problemi. La sua scomparsa lascia davvero senza parole».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro fra moto a Mandello, conseguenze gravi per tre persone

  • Settecento persone per l'ultimo saluto a Chiara al "Rigamonti-Ceppi": «Siete ragazzi speciali, ricordatelo»

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Aria di lago e montagna: Stefan De Vrij e la compagna Doina a spasso sul Monte Barro

  • Spacca una bottiglia in testa a un esercente per rapinarlo, poi aggredisce i poliziotti: arrestato

  • «Il cerchio si chiude, i pazienti sono rientrati dalla Germania, ma tanti colleghi non riescono a dimenticare»

Torna su
LeccoToday è in caricamento