rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Malgrate

Anche la casa del presidente della provincia Polano nel mirino dei ladri

Durante la notte i malviventi tentano di svaligiare la casa del sindaco malgratese. L'allarme li mette in fuga

Anche il presidente della Provincia nel mirino dei ladri.

C'è persino Flavio Polano tra le vittime dei topi d'appartamento, ormai sempre più scatenati. Il presidente di Villa Locatelli, nonchè sindaco di Malgrate, è stato infatti preso di mira in questi giorni dai malviventi, che hanno tentato di entrare nella sua abitazione in via Gaggio. 

"E' accaduto in piena notte - racconta - All'improvviso, è scattato l'allarme. E' facile immaginare come ci si possa sentire in queste situazioni. Fortunatamente, sono dotato di un impianto piuttosto avanzato, che permette di segnalare il semplice accesso a un'area posso sotto controllo, come il giardino di casa. Sono subito uscito, ma il ladro, probabilmente spaventato dalla sirena, si era già dileguato".

Soltanto due giorni prima, era stato il vicino di Polano a finire nel mirino dei ladri. Stavolta, però, i malviventi sono riusciti ad entrare nell'abitazione del proprietario, una persona anziana. "Anche in questo caso - spiega il sindaco - Il ladro è fuggito, ma è comprensibile il terribile spavento preso da una bravissima persona come il mio vicino".

Quali le contromisure? "Difficile rispondere. Secondo le forze dell'ordine i furti sono in calo, ma, purtroppo, questo dato è legato al fatto che molti lecchesi, sbagliando, non vanno più nemmeno a denunciare il fatto. Posso solo consigliare alle persone di implementare il più possibile sistemi d'allarme e prendere determinate contromisure, come non lasciare le finestre aperte. Come Amministrazioni, faremo certamente il possibile per sostenere la sicurezza con la massima attenzione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la casa del presidente della provincia Polano nel mirino dei ladri

LeccoToday è in caricamento