menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cronotachigrafo "truccato", un altro camionista scoperto a Lecco

L'autotrasportatore usava un telecomando per falsare i dati dei tempi di guida e delle pause

Un autotrasportatore siciliano è stato fermato ieri 11 dicembre sulla statale 36, durante un cotrollo dei mezzi pesanti effettuato dalla Polizia locale di Lecco e di Mandello: durante il controllo del mezzo, i vigili hanno trovato nella cabina un telecomando che il camionista utilizzava per falsare i dati del cronotachigrafo, lo strumento che registra le pause e i tempi di percorrenza del veicolo.

Il camionista, per questo, è stato deferito all'Autorità giudiziaria e multato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento