menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rivabella, Lecco (foto di repertorio)

Rivabella, Lecco (foto di repertorio)

Al via il nuovo piano di manutenzione del verde a Lecco

Ad aggiudicarsi la gara d'appalto triennale è stata la Colombo Giardini Srl di Cernusco Lombardone

Al via oggi, mercoledì 7 giugno, il nuovo piano di manutenzione del verde nel comune di Lecco. Ad aggiudicarsi la gara d'appalto triennale, con un valore di 900mila euro (300mila euro per ogni annualità) è stata la Colombo Giardini Srl di Cernusco Lombardone, che provvederà alla falciatura delle aiuole e alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle alberature cittadine.

Le zone di intervento prendono in considerazione parte del lungolago e le aree corrispondenti agli ex CDZ 2 e 3 (Castello - Santo Stefano - Viale Turati; S. Giovanni, Rancio, Laorca, Bonacina, Olate), mentre per le altre aree della città (centro, ex CDZ 4 e 5) la cura del verde resta affidata alle cooperative Due Mani e Consolida.

«Finalmente l'impresa che si è aggiudicata la gara per la manutenzione del verde potrà partire con gli interventi operativi - commenta Corrado Valsecchi, assessore ai lavori pubblici - Purtroppo gli adempimenti burocratici non hanno consentito di iniziare prima con la pianificazione delle manutenzioni e di questo ci scusiamo con i cittadini. Tempo qualche giorno e la situazione sarà riportata alla normalità. Con l'affidamento di questa gara per i prossimi tre anni dovremmo avere la garanzia di una migliore cura del verde pubblico e di una città di conseguenza più ordinata. Capisco le polemiche esplose in questi giorni, ma è evidente che gli adempimenti andavano osservati scrupolosamente considerta la cifra messa a gara e le relative verifiche impsote dalla legge».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento