menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il corpo è stato trovato da un passante nei pressi del Ponte della tenaglia (foto ilpiaceredellamontagna.it)

Il corpo è stato trovato da un passante nei pressi del Ponte della tenaglia (foto ilpiaceredellamontagna.it)

È morto da più di due mesi l'uomo ritrovato nel torrente Bione

Stando all'autopsia avrebbe più di cinquant'anni. I carabinieri: "Chiunque abbia informazioni ci contatti"

Avrebbe più di 50 anni l'uomo trovato ormai cadavere nel torrente Bione, in località Malnago, lunedì 9 febbraio, e sarebbe alto circa  un metro e 65 centimetri.

Questi i dettagli diffusi dai carabinieri di Lecco, a due giorni dall'autopsia condotta sul corpo dall'anatomopatologo Paolo Tricomi. Lo stato di avanzata decomposizione del cadavere, pur non consentendo di dare a un'identità all'uomo, ha permesso di stabilire che che la sua morte è avvenuta almeno a dicembre 2014, se non ancora prima.

Per scoprire altri dettagli sull'uomo, sarà necessario ricavare il suo profilo genetico dal Dna: questo compito spetterà ai Ris di Parma, che saranno contattati dai carabinieri lecchesi su incarico del Sostituto procuratore di Lecco, Silvia Zannini. 

Nel frattempo i militari invitano chiunque ritenga di poter fornire utili indicazioni a contattare subito il Comando provinciale di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento