Cronaca

Quaranta arresti per 'ndrangheta, al centro delle operazioni le "famiglie" lecchesi e comasche

Durante le indagini i Carabinieri sono riusciti, per la prima volta, a documentare una cerimonia di affiliazione

Vasta operazione contro la 'ndrangheta nella prima mattina di oggi 18 novembre: i Carabinieri del Ros hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura distrettuale antimafia di Milano, arrestando 40 persone per associazione mafiosa, detenzione porto abusivo di armi ed estorsione, nelle province di Lecco, Milano, Como, Monza e Brianza, Bergamo, Verona e Caltanissetta.

Al centro delle indagini ci sono tre cosche di Lecco e di Como, saldamente infiltrate nel territorio e ancora legate alle cosche calabresi di origine.

Per la prima volta nella storia della lotta alla criminalità organizzata, le forze dell'ordine sono riuscite a filmare, durante una riunione avvenuta poco fuori Lecco, e che ha visto coinvolti i "locali" di Calolziocorte, Cermenate e Fino Mornasco (Co), le modalità di affiliazione a un clan e di conferimento delle cariche. In mattinata maggiori dettagli saranno esposti durante una conferenza stampa, indetta dalla Procura di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quaranta arresti per 'ndrangheta, al centro delle operazioni le "famiglie" lecchesi e comasche

LeccoToday è in caricamento