menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, parcheggi più sicuri: aumenta la vigilanza

La decisione di Linee Lecco piace a Confcommercio, che aveva avanzato la richiesta

Più sorveglianza nei parcheggi di Lecco. La decisione di Linee Lecco, che riguarda le aree di sosta di sua gestione, piace a Confcommercio Lecco, che - nelle scorse settimane - aveva avanzato la richiesta.

In particolare, dai prossimi giorni, sarà incrementata la vigilanza nel parcheggio di Viale Dante (fino alle ore 20 e non più soltanto in alcune ore), mentre nelle aree di via Adda, via San Nicolò, via Parini e via Pietro Nava verrà allungata la copertura, dalle ore 9 alle ore 20.

«Questo incremento dei controlli, che avevamo richiesto nel recente passato, ci trova ovviamente molto soddisfatti - evidenziano Antonio Peccati e Alberto Riva, presidente e direttore di Confcommercio Lecco - La presenza di una vigilanza più assidua permetterà a cittadini e turisti di accedere con maggiore sicurezza e tranquillità a queste aree di sosta. Ringraziamo Linee Lecco per avere considerato la nostra richiesta e avere reso possibile questo potenziamento della vigilanza proprio in vista delle settimane che precedono le festività di fine anno e che quindi sono più "sollecitate" in vista dello shopping natalizio nei negozi lecchesi».

«Abbiamo accolto con molto piacere la proposta avanzata da Confcommercio Lecco, valutando che fosse fattibile e meritoria e in sintonia con gli interventi di sorveglianza e vigilanza già attivati in collaborazione con la nostra Amministrazione comunale di Lecco a seguito di programmi e progetti proposti dalla vice sindaco Francesca Bonacina - sottolineano Mauro Frigerio e Salvatore Cappello, amministratore unico e direttore generale di Linee Lecco - Con questi interventi diamo il nostro contributo per una maggiore sicurezza delle persone che verranno a Lecco anche per gli acquisti di Natale. Questo incremento del servizio di vigilanza ci permette di venire incontro a quelle fasce più deboli, soprattutto gli anziani, che spesso vengono infastidite nella vicinanza delle aree di sosta».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento