Istituto "Parini" di Lecco, turno pomeridiano per le classi quarte e quinte

Il comunicato a firma del CGP, a seguito della riunione con il dirigente scolastico e il DSGA

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Il 25 agosto Flavio Polano ha risposto alle nostre due mail, mandando per conoscenza anche al Prefetto Dott.ssa Liliana Baccari e al Dirigente scolastico Carlo Cazzaniga.

Quello che ci dice è praticamente quello già apparso sulla stampa,e che stamattina ci hanno illustrato nuovamente a scuola. I lavori partiranno il 1 settembre, spesa stimata complessivamente 155.000 euro, interesseranno 22 aule e i vari connettivi (scale corridoi), uffici di segreteria per un totale di 2200 mq di plafoni che saranno messi in sicurezza. La durata dei lavori sarà di 18 giorni, con l'apertura dell'anno scolastico il 19 settembre.

La scuola si sta muovendo per cercare di aggiungere ulteriori spazi (spogliatoi, aula video, biblioteca, aula magna ecc.).

L'orario mattutino interesserà le 1-2-3 classi ,mentre le 4 e le 5 dovranno per forza fare l'orario pomeridiano.Tutte le ore verrano ridotte a 50 min, che dovranno poi essere recuperate modificando il calendario scolastico (lezioni quindi anche il 31/10, 7/12 e 24/4); sono comunque in trattativa con l'ufficio scolastico per cercare il modo più opportuno per rimanere nelle 1056 ore annue obbligatorie.

I ragazzi del turno mattutino inizieranno alle 8.

I pomeriggi saranno 3 giorni dalle 13.30 alle 18.30, 2 giorni dalle 13.30 alle 17.50 e il sabato dalle 12.30 alle 16.30.

Dopo il consiglio docenti e dopo il consiglio d'istituto, sul sito ci sarà l'orario definitivo preciso.

In via ufficiosa ci è stato comunicato che l'eventuale proseguo dei lavori verrà attuato dopo l'approvazione del bilancio della Provincia che è stato indetto l'11 novembre, in quanto i fondi disponibili sono sufficienti solo per il primo lotto dei lavori.

Il 2 settembre verrà indetto un incontro presso l'istituto Bovara con i soli genitori rappresentanti di classe, il dirigente e ovviamente l'invito sarà esteso anche ai dirigenti della provincia.

Il 7 settembre (la data sarà confermata dopo aver trovato la sala adatta all'incontro) un secondo incontro coi genitori e gli alunni delle 4 e 5, coinvolti lor malgrado, nei turni pomeridiani.

Personale Ata e docenti incontrati stamane sono fermamente contrari al turno pomeridiano.

Narda Lanfranconi - CGP (Consiglio Comitato Genitori)

Torna su
LeccoToday è in caricamento