rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Lecco, Pasquini (NCD) su chiusura Corso Matteotti: "L'ennesimo ritardo che francamente si poteva evitare"

I ritardi dei lavori su Ponte Badoni chiosati come "la Salerno-Reggio Calabria in salsa lariana".

"L' ennesimo ritardo, l'ennesima proroga dei lavori che francamente si poteva evitare". Così Antonio Pasquini (NCD) interviene con una note di commento sulla chiusura di Corso Matteotti. "La Salerno-Reggio Calabra in salsa lariana -prosegue la nota- non è ancora terminata a causa di un ritardo dei lavori di collaudo.Visto il prolungarsi dei lavori ed il conseguente ritardo di oltre un mese non si poteva prevedere per tempo il collaudo??".

"E' veramente assurdo quanto si sta verificando sul Ponte Badoni -continua il consigliere comunale di Lecco- La viabilità nelle zone limitrofe alla stazione risulta difficile da tempo ed ora per colpa di un collaudo si rimanda il tutto. Una leggerezza che francamente si doveva e poteva evitare. Ed intanto assistiamo al solito ping pong delle responsabilità fra amministrazione comunale e Ferrovie dello Stato. Ping pong sulla pelle dei cittadini e sulle attività commerciali interessate, che da mesi soffrono per il prolungarsi dei lavori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, Pasquini (NCD) su chiusura Corso Matteotti: "L'ennesimo ritardo che francamente si poteva evitare"

LeccoToday è in caricamento