Cronaca Piazza Affari

Lecco, piazza Affari è sempre più nel degrado: in mezzo all'immondizia spuntano le siringhe

Il cantiere è diventato luogo di ritrovo per chi non ha un altro posto dove andare.

Sembra non esserci fine al degrado in cui versa il cantiere di piazza Affari: le piogge di questi ultimi giorni hanno portato a galla, letteralmente, alcune testimonianze di ciò che succede nella piazza quando gli operai non sono al lavoro.

Spazzatura, cartoni di vino, bottiglie vuote, ma soprattutto siringhe usate, che testimoniano come il cantiere, il cui accesso è reso semplicissimo dalla mancanza di lucchetti o barriere al cancello, sia diventato un rifugio a cielo aperto per tossicodipendenti, senzatetto e tutti coloro che non hanno un posto dove andare.

Il degrado in cui è sprofondata l'area dimostra, una volta di più, quanto sia importante riqualificare la piazza e il vecchio Tribunale, e quanto sia urgente che i lavori riprendano a pieno regime in tempi brevi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, piazza Affari è sempre più nel degrado: in mezzo all'immondizia spuntano le siringhe

LeccoToday è in caricamento