menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Houcine Fassali

Houcine Fassali

È confermato, il corpo rinvenuto a Pescate è di Houcine Fassali

Il cadavere trovato nelle acque del lago è stato riconosciuto dal fratello del giovane marocchino

Non ci sono più dubbi: l'uomo che la mattina dell'8 dicembre 2014 si è lasciato cadere nell'Adda dal ponte Vecchio è davvero Houcine Fassali, il 32enne di origine marocchina di cui si erano perse le tracce dallo stesso giorno.

A darne conferma il riconoscimento effettuato da uno dei fratelli del giovane, arrivato da Cremona dopo che sabato 3 gennaio un cadavere è stato ripescato dalle acque del lago a Pescate: i primi riscontri avevano avvalorato l'ipotesi che di trattasse di Fassali, e il riconoscimento del parente rende ufficiale la sua identità.
 

Fassali era stato visto gettarsi nelle acque del fiume intorno all'ora di pranzo dello scorso 8 dicembre, e sempre sul ponte Vecchio era stato rinvenuto uno zaino che conteneva i suoi documenti. Le ricerche del suo corpo, durate giorni, non avevano dato alcun esito nonostante fosse stato utilizzato anche un sonar.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento