Cronaca Via Salvatore Sassi

Lecco, popolazione in calo: sotto ai 50mila abitanti

I dati arrivano direttamente dall'ufficio Anagrafe del comune: è il primo "rosso" dal 2012

Emergono dati negativi dall'ultimo studio effettuato dall'ufficio anagrafe del comune di Lecco sulla popolazione presente nel capoluogo: stando ai dati raccolti, infatti, dal 2014 al 2015 si sono "persi" 158 residenti, con la conseguente discesa sotto la quota dei 48mila abitanti (47999, ndr).
E' la prima volta che accade dal 2012: in città sono più le donne degli uomini, ma sempre la categoria femminile è quella che ha "perso" più persone nel corso degli ultimi 365 giorni.

Il massimo storico è fissato ai 53520 abitanti registratisi nel lontano 1971, prima della crisi del Novanta e dell'inizio dei forti flussi migratori che portarono a una repentina risalita un po' in tutte le città italiane.
Ed è sempre in questa chiave che va letto anche il calo: più emigrati che immigrati, infatti, hanno portato al sostanziale bilanciamento del fenomeno di crescita "forzata", visto che il tasso di natalità è rimasto invariato e il tasso di morte è nettamente calato nell'ultimo biennio.
Chiosa finale sui matrimoni: praticamente dimezzati quelli celebrati con rito religioso, mentre le sole unioni civili sono in linea con quelle degli altri anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, popolazione in calo: sotto ai 50mila abitanti

LeccoToday è in caricamento