menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, presentati i dati sulle concessioni di appalti pubblici

Da Palazzo Bovara arrivano le cifre, stimate in oltre 2milioni di euro. Valsecchi: "L'esercizio 2016 riserverà piacevoli sorprese"

Emergono dati importanti dal comune di Lecco per quanto riguarda la concessione di appalti pubblici alle aziende che hanno operato sul territorio per conto dell'istituzione che risiede a Palazzo Bovara: sono stati oltre 2 i milioni di euro spesi dalle aziende che si sono aggiudicate le gare.
Questa la ripartizione:

  • Per la cifra complessiva di 76.509,65 euro la ditta Radioli Pavimenti srl di Bottanuco in provincia di Bergamo si è aggiudicata l'intervento di sigillatura delle fughe della pavimentazione lapidea di via Roma, ovvero il secondo lotto dei lavori realizzati la scorsa estate nel centro cittadino.
  • A 1.455.500,00 euro ammonta l'importo complessivo con il quale la ditta Foti srl di Bulgarograsso in provincia di Como si è aggiudicata la manutenzione periodica e straordinaria delle strade della città di lecco, mentre la ditta Scuffi Fratelli srl di Colverde in provincia di Como si è aggiudicata il riappalto, indetto a seguito della precedente risoluzione contrattuale, di un'ulteriore fetta di manutenzione straordinaria delle strade, la manutenzione verde e degli impianti tecnologici per 490.036,07 euro
  • Alla ditta Engeco srl di Milano sono stati aggiudicati per la cifra complessiva di 245.662,92 euro gli interventi urgenti per il contenimento del degrado di Villa Ponchielli, mentre la riqualificazione e la manutenzione straordinaria di Parco Belgiojoso è andata alla SOS Verde srl di Melito in provincia di Napoli per 310.746,58 euro.

"Siamo alla fine di un percorso impegnativo, che ha visto gli uffici dei lavori pubblici comunali lavorare senza tregua nel corso del mese di dicembre e gennaio proprio al fine di raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati - sottolinea l'assessore ai lavori pubblici Corrado Valsecchi -. Oggi raccogliamo i frutti di questo lavoro con le aggiudicazioni di interventi importanti che partiranno nelle prossime settimane. Si tratta di un'altra sfida vinta e di un esercizio, quello 2016, che riserverà tante piacevoli sorprese finalizzate al miglioramento complessivo dalla nostra città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Lecco, la zona arancione è in vista: si sbilancia anche Fontana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento