menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acquazzone su Lecco e provincia: il peggio è passato, ma l'allerta resta alta

In città alle ore 18 l'intensità delle precipitazioni è stata di 292.6 mm/h

La città di Lecco e l'intera provincia sono colpite - sin dalle 18 - da un violento acquazzone. Le strade, ormai torrenti in piena, sono al limite della praticabilità.

Il peggio dovrebbe essere passato, ma l'allerta resta alta - come comunicato dalla Protezione Civile - fino alla mattina di domani, venerdì 17 maggio; "avremo temporali anche forti e precipitazioni frequenti e intense su fascia prealpina e alpina, in particolar modo sui settori nordovest, dove sono attese cumulate pluviometriche abbondanti o molto abbondanti. Anche le aree di medio-alta pianura centroccidentale verranno gradualmente interessate da fenomeni anche intensi. In seguito, a partire dal pomeriggio, persisteranno condizioni di instabilità ma con fenomeni probabilmente meno significativi".

(Si ringraziano i lettori Lorenzo, Maurizio, Giorgia, Lorena, Andrea, Franca, Renata, Vasilka, Ivan, Massimiliano e Margherita per il loro prezioso contributo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento