menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Lecco e provincia cala il numero dei reati, ma aumentano i furti nei negozi

I dati 2014 mostrano la diminuzione di furti in casa e rapine, ma sale il numero dei reati ai danni dei commercianti

Cala il numero dei reati commessi a Lecco e in provincia: i dati del 2014, aggiornati al 30 novembre, mostrano come, nel complesso, gli atti criminali commessi sul territorio siano diminuiti rispetto allo scorso anno.

Rispetto agli 8.207 crimini commessi nel 2013, infatti, quest'anno se ne sono contati 7.162, il 14,47% in meno. Un dato non ancora definitivo, dato che manca il conto di quelli commessi a dicembre, ma già sufficiente a confermare un trend decisamente positivo.

A fronte della diminuzione, però, cresce la preoccupazione peri i furti nei negozi: dai 446 episodi registrati lo scorso anno, nel 2014 sono 586 i furti ai danni degli esercizi pubblici. Per la maggior parte si tratta di "furtarelli" e di taccheggio: le razzie con danni anche alle strutture degli esercizi commerciali sono la minoranza. 

A calare anche i furti in abitazione, che da 1852 nel 2013 passano a 1722 quest'anno, e i danneggiamenti, che scendono bruscamente da 1991 a 1407. Notevole anche la riduzione delle rapine: di 111 contate l'anno scorso, i dati 2014 ne registrano 85.

I dati sono stati presentati ieri 16 dicembre dal Prefetto di Lecco, Antonia Bellomo, in occasione dell'incontro con le istituzioni per rinnovare il Patto per la sicurezza siglato nel 2011 tra Prefettura, Regione Lombardia e i Comuni di Lecco, Mandello, Casatenovo, Calolziocorte, Merate e Valmadrera, con l'intenzione di creare una rete articolata di contrasto al crimine.

Rete che nel tempo, dati alla mano, ha iniziato a dare i primi frutti, nonostante, come ha spiegato anche il Prefetto, la percezione che i cittadini hanno di questi reati sia sempre molto elevata, e di conseguenza sia difficile sentirsi più al sicuro. Il rinnovo del Patto per la sicurezza porterà nuovi investimenti nella sicurezza e nella sorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento