Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Piazza Lega Lombarda, 4

La Provincia chiede ai Comuni: "Assumete i lavoratori in esubero"

Villa Locatelli al lavoro per risolvere il problema della ricollocazione dei dipendenti che saranno lasciati a casa con la riforma Delrio

"Assumete i lavoratori della Provincia": questo l'invito rivolto ai Comuni dal Presidente dell'ente, Flavio Polano, in una lettera che verrà inviata oggi 19 febbraio ai Sindaci del territorio lecchese.

Potrebbe essere questa una delle soluzioni al problema dei 117 lavoratori di villa Locatelli che rimarranno in esubero con i tagli della riforma Delrio: una sorta di "mobilità contrattata", come l'ha definita lo stesso Polano durante la seduta del Consiglio provinciale che si è svolta ieri sera. 

L'intenzione è quella di elaborare una lista dei lavoratori che saranno in mobilità tenendo conto anche delle esigenze dei Comuni della provincia, in modo da favorire la ricollocazione del maggior numero possibile di dipendenti. 

Il termine ultimo per presentare l'elenco è il 31 marzo, e molto dipenderà dalle risposte che i diversi Comuni daranno alla lettera di villa Locatelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia chiede ai Comuni: "Assumete i lavoratori in esubero"

LeccoToday è in caricamento