menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Buche a Lecco: 12 le situazioni più critiche, alcune già risolte

Gli esiti della sperimentazione, prova pilota in Italia, con "RoadChecker"

«Il settore lavori pubblici e manutenzioni comunali, in collaborazione con la Polizia locale di Lecco, ha tenuto fede al proposito di monitorare la rete stradale cittadina anche attraverso la complicità della società Cleis Tech, che ha ideato l'applicazione presentata a inizio anno - spiega Corrado Valsecchi, assessore alla viabilità - I risultati ci hanno consentito di verificare le situazioni più critiche registrate dall'applicazione (12, ndr) e di porvi già, in alcuni casi, rimedio anche attraverso il maxi-piano delle asfaltature in corso».

«Il riscontro ottenuto evidenza come Lecco sia una città fondamentalmente piuttosto ordinata, con la necessità di alcuni interventi indispensabili, anche per la sicurezza stradale - prosegue Valsecchi - con le asfaltature in corso stiamo ponento rimedio a queste situazioni».

RoadChecker è un sistema nato per la rilevazione e la gestione delle anomalie della rete stradale. Attraverso un App installata su dispositivo mobile e un sistema cartografico per gestione, organizzazione e controllo dei dati raccolti, il meccanismo consente, in tempo reale, di identificare anomalie, quali buche, tombini, tratti stradali pavimentati o semplici alterazioni del manto stradale e di intervenire - così - con tempestività.

Il Comune di Lecco è stato il 1° comune in Italia a sperimentare il sistema: per 4 settimane, le auto della Polizia locale, sono state - infatti - dotate di uno strumento di rilevazione creato appositamente per l'attività di analisi, consentendo loro di raccogliere in modo sistematico numerosissime informazioni.

LA MAPPA - in rosso le evidenze critiche, in giallo quelle meno critiche e in verde quelle superficiali.

roadchecker mappa lecco-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento