menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, si lavora per l'ambiente: raccolti oltre mille litri di oli usati

I dati del consorzio sono stati resi noti durante la campagna itinerante "CircOLiamo"

Sono state oltre 1120 le tonnellate di oli lubrificanti usati raccolte in Provincia di Lecco nel corso dell'anno 2015 (50.050 in Lombardia): i dati sono stati resi noti dal Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati durante "CircOLIamo", campagna itinerante che sta girando l'Italia per sensibilizzare cittadini e amminsitrazioni sullo smaltimento dei rifiuti. Questa mattina i giovani delle scuole hanno visitato il villaggio allestito in piazza Cermenati, partecipando e interagendo con i dispositivi per loro predisposti.

"Il consorzio ha permesso di risparmiare tre miliardi di euro sulla bolletta petrolifera - annuncia Alberto Hermanin, responsabile della campagna - creando una felice sintonia tra aziende ed ente pubblico. Il consorzio controlla l'intera filiera svolgendo un'opera di interesse pubblico, mentre i comuni devono attrezzare delle aree per il recupero per l'olio usato"

Soddisfatto l'assessore comunale Ezio Venturini: "Si tratta di una scelta etica, l'olio va portato al centro di raccolta, non buttato nel gabinetto. Questo con il Consorzio è un impegno preso dall'amministrazione per salvaguardare il territorio che ci circonda. Quattro chili di olio possono inquinare un intero campo da calcio, rigenerandolo possiamo creare un nuovo lubrificante. Presto installeremo un tank a norma per contenere l'olio motore usato anche a Lecco."

In Italia sono stati raccolti complessivamente 167mila tonnellate di olio nel 2015.

Positiva anche il consigliere provinciale Anna Mazzoleni, "Si dimostra l'attenzione della provincia anche su questi temi, ora si arriva a coinvolgere anche i cittadini su un tema delicato. Questo rifiuto viene considerato ora una risorsa, è un fattore sicuramente positivo."

Il Consorzio, che vuole limitare lo smaltimento fai-da-te, è contattabile tramite il numero verde 800 863 048 o al sito internet www.coou.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento