menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Restauro del Monumento ai Caduti: sopralluogo della Soprintendenza

I lavori per la conservazione del bene artistico sul lungolago cittadino proseguono, per terminare in autunno 2017

Si è svolta nella giornata di mercoledì 7 giugno la prima visita della Soprintendenza al Monumento dei Caduti di Lecco, da qualche settimana oggetto di lavoro di restauro conservativo. Sul lungolago, Maria Mimmo, architetto responsabile della Soprintendenza della zona di Lecco, accompagnata dai tecnici restauratori incaricati dalla Fonderia Battaglia, da Corrado Valsecchi, assessore ai lavori pubblici del Comune di Lecco, da Massimo Dell'Oro, architetto direttore dei lavori, e da Eugenio Guglielmi, direttore artistico.
sopralluogo_monumento_caduti-2
«L'opera di restauro sta rispettando i tempi previsti - commenta Valsecchi - Dopo il sopralluogo della Soprintendenza abbiamo altre preziose informazioni che consentiranno di proseguire i lavori senza interruzioni. I restauratori stanno svolgendo un compito impegnativo e meticoloso, ma contiamo per il mese di settembre di restituire il compendio monumentale alla città interamente rinnovato. Con l'analisi stratigrafica eseguita in questi giorni e i primi interventi sulle sculture in bronzo si possono già notare a occhio nudo le differenze tra il prima e il dopo l'inizio dell'intervento. La parte con le scritte dedicate alla realizzazione del monumento invece è già ultimata (foto, ndr)».

170607_sopralluogo_monumento_caduti_scritte-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento