Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Sorpresi senza biglietto scappano dal finestrino del treno: denunciati dalla Polfer

I fatti mentre il convoglio arrivava alla stazione di Lecco: i tre giovani autori della pericolosa bravata sono stati deferiti per rifiuto di generalità e interruzione di pubblico servizio

L'ingresso alla stazione ferroviaria di Lecco (immagine di repertorio).

Sono stati sorpresi senza biglietto e per evitare i controlli della Polfer sono scappati dal finestrino del treno mettendo in pericolo se stessi e gli altri. Protagonisti del fatto di cronaca avvenuto nei giorni scorsi a Lecco, tre ragazzi di 21, 22 e 24 anni. I giovani, di origine magrebina, sono stati denunciati dagli agenti della Polizia Ferroviaria per rifiuto di generalità e interruzione di pubblico servizio. E la loro bravata avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi.

Il capotreno è stato costretto a una frenata d'emergenza

I tre, privi di biglietto erano saliti nella stazione di Monza a bordo di un treno diretto a Sondrio. Durante il controllo dei biglietti di cui erano sprovvisti, si sono rifiutati di fornire le proprie generalità al capotreno e, in seguito, le hanno fornite false. Il ferroviere, insospettito, ha così allertato la Polfer.

Blocca le porte del convoglio e aggredisce capotreno lanciandogli contro sassi

Per eludere il controllo, i tre giovani, mentre il treno stava entrando nella stazione di Lecco, si sono lanciati dal finestrino. Come se non bastasse, incuranti del pericolo, hanno poi attraversato di corsa i binari dandosi alla fuga. Il capotreno, costretto a una frenata d’emergenza per motivi di sicurezza, una volta in stazione ha riferito alla Polizia quanto accaduto, fornendo una descrizione dei soggetti.

I tre ventenni non erano nuovi a comportamenti del genere

I poliziotti non hanno impiegato molto per identificare uno di loro che il giorno dopo si aggirava nella stazione ed ha ammesso di essere uno degli autori della “bravata”, permettendo agli agenti di risalire all’identità degli altri due, tutti giovani residenti nel territorio lariano e non nuovi a comportamenti del genere. I tre ventenni sono stati così deferiti all’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi senza biglietto scappano dal finestrino del treno: denunciati dalla Polfer

LeccoToday è in caricamento