rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Via Carlo Cattaneo

Operazione "Galleria": spacciava stupefacenti al bar, arrestato barista lecchese

D.V.O., 57 anni, è stato ammanettato dagli agenti della Questura di Lecco

Operazione antidroga della Questura di Lecco, che nella giornata di giovedì 24 ha dato esecuzione ad un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere nei confronti di esercente italiano tratto in arresto per reati inerenti lo spaccio e la detenzione di sostanze stupefacenti.

Infatti, l’operazione antidroga della Questura di Lecco, ha consentito di arrestare un insospettabile barista Oscar delle Vedove, 57 anni, titolare del bar "Galleria" situato in via Carlo Cattaneo, che da tempo era tenuto sotto controllo in quanto ritenuto uno spacciatore locale di importanti quantitativi di hashish e cocaina. L’uomo era stato già segnalato, qualche mese prima, poichè trovato in possesso di sostanze stupefacenti, sostanze da taglio e manoscritti dove erano riportate la contabilità degli affari illeciti nonchè la lista degli acquirenti.

Il noto barista spacciava durante gli orari di apertura della propria attività commerciale, vendendo dosi di droga ai numerosi clienti che, fingendosi normali avventori, acquistavano quantitativi di cocaina o hashish. Diversamente quando il cliente non poteva recarsi al bar, era lo stesso barista che a piedi, con il pretesto di recapitare caffè e cornetto, consegnava a domicilio le dosi di droga.

Il barista si dimostrava altrettanto determinato qualora un cliente era in ritardo con i pagamenti, incaricando un proprio collaboratore che, nell’azione di recupero,  non risparmiava minacce e violenze al debitore reticente.

Il fatto che l’attività illecita si svolgesse principalmente all’interno del bar è stata inoltrata specifica segnalata ai competenti uffici comunali per l’adozione di specifici provvedimenti di chiusura del bar e revoca della licenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Galleria": spacciava stupefacenti al bar, arrestato barista lecchese

LeccoToday è in caricamento