rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Lecco, le telecamere mobili beccano un "furbetto" dei rifiuti

Il lecchese è stato sorpreso a scaricare pattumiera in zona Bione ed è stato, quindi, multato

In funzione - da qualche giorno - le telecamere mobili della Polizia locale di Lecco anti-furbetti dei rifiuti, in favore del decoro urbano, hanno già "beccato" un trasgressore. Un cittadino lecchese - infatti, grazie al nuovo sistema di controllo - è stato sorpreso intento a scaricare rifiuti in un parcheggio in zona Bione ed è stato, quindi, multato.

«Avevamo annunciato la linea dura contro chi sporca la nostra città - ha commentato Ezio Venturini, assessore all'ambiente - e questo ne è un primo esempio. Il tutto sarà ulteriormente rafforzato dal punto di vista sanzionatorio con l'approvazione entro fine mese in Consiglio comunale del nuovo regolamento sui rifiuti».

«In questi giorni ho personalmente girato in lungo e in largo la città - continua - e ho notato che rispetto a qualche mese fa le strade si presentano più pulite, con casi limitati di abbandono di rifiuti. Questo grazie anche alla grande determinazione di questa Amministrazione, che sta svolgendo un lavoro capillare di controllo e interventi mirati di pulizia».

«Mi auguro che - conclude Venturini - con questi provvedimenti e con il prossimo regolamento, la situazione migliori ulteriormente e consenta di restituire ai lecchesi, con la loro collaborazione, la città bella e pulita che meritano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, le telecamere mobili beccano un "furbetto" dei rifiuti

LeccoToday è in caricamento