Ha cercato di uccidere la moglie a martellate perchè era contrario alla separazione

Dietro al dramma famigliare di viale Montegrappa ci sarebbe la non accettazione da parte dell'uomo della fine della loro unione. Dopo averla colpita al termine dell'ennesima lite, il 46enne ha tentato il suicidio. Ora è accusato di tentato omicidio e maltrattamenti

L'intervento di Polizia e Vigili del Fuoco in viale Montegrappa.

Non accettava la separazione, allora ha cercato di uccidere la moglie a martellate tentando poi di togliersi la vita. Iniziano ad affiorare le motivazioni che avrebbero spinto il 46enne M.P. a compiere il folle gesto avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri nell'abitazione della coppia in viale Montegrappa 10 a Lecco. Ora la donna, R. P. (classe 1976), si trova ricoverata in prognosi riservata all'ospedale di Lecco, e il marito agli arresti con l'accusa di tentato omicidio e maltrattamenti.

Gli agenti della Questura cittadina, intervenuti prontamente sul posto insieme ai Vigili del fuoco appena scattato l'allarme al 112 alle 18.30 di mercoledì 9 ottobre, stanno proseguendo le attività di indagine per cercare di ricostruire l'esatta dinamica dei fatti. Appena arrivati i soccorsi l'uomo stava minacciando di gettarsi dal balcone al secondo piano del condominio.

Violenza famigliare in viale Montegrappa: la donna resta in prognosi riservata

Dopo una faticosa trattativa con il personale delle Volanti, M.P. ha desistito dall’intento suicida. Il lecchese aveva deciso di togliersi la vita poiché poco prima, dopo l’ennesima lite, aveva colpito alla testa la moglie con un martello. In attesa di novità sulle condizioni della donna, anche l’arrestato è stato condotto in pronto soccorso e trattenuto nel reparto di psichiatria, vigilato in attesa del giudizio di convalida su disposizione del magistrato di turno. Il drammatico litigio sfociato nel ferimento della donna sarebbe legato alla non accettazione, da parte dell'uomo, della scelta della moglie di separarsi da lui. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Covid, Lombardia verso l'entrata in "zona gialla": cosa cambia

  • Due incidenti distinti alla stessa ora lungo la Statale 36, deceduto un 56enne

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

Torna su
LeccoToday è in caricamento