Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Lecco, arrestato finto tecnico del gas

Il 25enne bresciano si presentava in casa delle vittime e mostrava un tesserino falso, facendosi pagare la somma di 249 euro dopo una finta installazione

Polizia al lavoro

Entrava in casa delle vittime usando un tesserino falso e molta insistenza, installando un rilevatore e facendosi pagare la somma di 249 euro al termine dei lavori. E' nei guai per truffa M.I., 25enne bresciano che è riuscito a mettere "a segno" più di una volta la sua truffa, soprattutto alle spese delle persone anziane.

Dopo una serie di segnalazioni, gli agenti della Polizia di Stato si sono messi al lavoro per cercare l'uomo, rintracciato in città negli scorsi giorni.
A far scattare l'allarme la denuncia di un signore lo scorso 14 agosto, dopo che aveva cacciato il giovane, che con molta insistenza stava provando ad entrare in casa sua e quella di un altro anziano, anch’egli vittima del truffatore. Il condomino informava le Forze dell’Ordine di aver appena concluso un contratto con il presunto tecnico del gas, pagando la cifra di 249 euro. L’anziano, dopo aver chiesto al 25enne l’annullamento del contratto e la restituzione del denaro, si sentiva rispondere che non era possibile, facendo così scattare la segnalazione alla Polizia.

Al momento sono in corso ulteriori indagini ed accertamenti da parte della Polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, arrestato finto tecnico del gas

LeccoToday è in caricamento