Cronaca

Dervio, ecco chi è il 39enne morto sul Legnone

Due le possibili cause: la raccolta di un fungo o un malore, che hanno causato la caduta sulla Direttissima

E' di Massimo Artucchi, 39enne di Dervio, il cadavere recuperato dagli uomini del Soccorso Alpino della Valtellina e della Valchiavenna, in collaborazione con la Guardia di Finanza di Sondrio, in fondo ad un canalone sulla "Direttissima" che porta al monte Legnone, a Piantedo.

Intorno alle 12.30 il corpo esanime è stato estratto dai circa 400 metri di altezza, in cui è caduto durante la raccolta di un fungo o, ipotesi comunque accreditata, a causa di un malore improvviso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dervio, ecco chi è il 39enne morto sul Legnone

LeccoToday è in caricamento