Cronaca

Area Leuci, Confcommercio: "Non c'è spazio per un nuovo centro commerciale"

Confcommercio Lecco respinge l’ipotesi avanzata dalla proprietà per l'area Leuci

Confcommercio contro i piani di reindustrializzazione area Leuci

Il tema del Pgt di Lecco continua a essere oggetto di discussione. E negli scorsi giorni è stata resa nota la richiesta della proprietà della Leuci di cambiare destinazione d’uso all’area di via XI Febbraio trasformandola da produttiva a commerciale-residenziale. 

Di fronte a questa prospettiva il presidente di Confcommercio Lecco, Peppino Ciresa, sottolinea la posizione netta dell’associazione di piazza Garibaldi: “Fin dalla presentazione del Piano di Governo del Territorio abbiamo espresso la nostra contrarietà rispetto agli oltre 70 mila mq di commerciale previsti  sottolineando in particolare il nostro no alle due medie superfici previste in via Pergola e in via Fiandra, ma anche all’intervento nella zona di Rivabella (Palataurus). 

Ora ci troviamo di fronte a questa nuova ipotesi in centro Lecco. Fermo restando che il proprietario della Leuci come cittadino è ovviamente libero di fare le sue richieste  e di pensare a un futuro di palazzi e negozi in quell’area, è altrettanto evidente che ci aspettiamo una bocciatura compatta da parte del comune e del consiglio rispetto a questo progetto. Non c’è più spazio per altri insediamenti commerciali di media-grande dimensione in città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area Leuci, Confcommercio: "Non c'è spazio per un nuovo centro commerciale"

LeccoToday è in caricamento