menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lierna, taglio del nastro per la Casa dell'anziano "Pietro Buzzi"

Domenica l'inaugurazione della struttura. Ospiterà sino a 24 persone autosufficienti. Il sindaco Zucchi: "Complesso di fondamentale importanza"

Taglio del nastro per la  Casa dell’Anziano “Pietro Buzzi”. Sarà inaugurata domenica 21 giugno la nuova importante struttura, posta nei locali della vecchia casa di riposo.

La struttura, in grado di ospitare ventiquattro anziani autosufficienti, proprio dal mese di giugno di quest’anno è tornata alla piena operatività ed è affidata a Emanuela Cariboni, originaria di Colico, laureata in scienze infermieristiche con un master in coordinamento delle professioni sanitarie e un master in naturopatia

"Un complesso molto importante per il paese e per l'intero territorio - afferma il sindaco Edoardo Zucchi - Come Comune non abbiamo partecipato direttamente all'allestimento della struttura, ma naturalmente l'iniziativa ha il nostro pieno appoggio, anche perchè ha permesso di recuperare uno stabile, quello della vecchia di riposo, che altrimenti avrebbe rischiato di cadere nel degrado".

La cerimonia di inaugurazione prenderà il via alle 10.30, con la messa alla parrocchiale. Alle 11.30 taglio del nastro a opera del parroco don Marco Malugani. Seguiranno taglio del nastro, saluti istituzionali e visita alla struttura. Concluderà un buffet offerto dagli alpini. All'evento parteciperanno amministrazioni di tutti i comuni rivieraschi, oltre all'assessore regionale alla Salute Mario Mantovani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento