menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Lite condominiale, coltellata al vicino: arrestato cinquantenne

Gli agenti della Volanti chiamati all'intervento domenica mattina a Laorca. Vittima un sessantenne ferito allo stomaco. Per l'aggressore condanna a sei mesi con pena sospesa

Il lockdown per l'emergenza Coronavirus non placa gli animi bollenti. Lite condominiale domenica mattina in una palazzina di Via Ravalle, a Laorca.

Gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Lecco sono stati chiamati all'intervento nella mattinata del 29 marzo, dopo la segnalazione di una persona ferita da un'arma bianca. L'uomo, un sessantenne di origine slave, ha mostrato ai poliziotti una ferita all'altezza dello stomaco, indicando come responsabile un vicino che, al termine dell'ennesima lite, lo aveva colpito all'improvviso estraendo dalla tasca un coltello.

Chiamati per una lite, i poliziotti trovano una coltivazione di marijuana in camera: giovane denunciato

Il malcapitato è stato soccorso e trasportato al Manzoni, dove la vistosa ferita è stata medicata; per lui dodici giorni di prognosi.

L'autore dell'aggressione, M.B., è un 50enne di origini bosniache: gli agenti lo hanno rintracciato e arrestato per lesioni aggravate dall'uso dell'arma. Questa mattina il giudizio direttissimo in Tribunale a Lecco: dopo la convalida dell'arresto, l'uomo è stato condannato a sei mesi con pena sospesa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento