Chiamati per una lite, i poliziotti trovano una coltivazione di marijuana in camera: giovane denunciato

M.F., 26enne di Lecco, è stato denunciato per il reato di detenzione e coltivazione illegale di sostanze stupefacenti

Le piante trovate in casa del giovane

Nella serata di venerdì 27 marzo il personale della Polizia di Stato - Squadra Volanti è intervenuto a Lecco, in piazzetta Guerrazzi, per sedare una lite in famiglia. I poliziotti, dopo aver bussato e suonato insistentemente al portone dell’abitazione dov'erano state segnalate le urla di una coppia di due giovani conviventi, non ha ottenuto alcuna risposta; temendo il peggio, i poliziotti hanno deciso di entrare dalla finestra.

Gli agenti, con loro grande sorpresa, hanno trovato i due giovani, di nazionalità italiana, sereni nel loro salotto che confessavano di non voler far entrare i poliziotti perché possedevano una piccola coltivazione di marijuana in camera da letto.

Chiamati per una lite, poliziotti trovano una coltivazione di marijuana

I poliziotti delle Volanti, insieme ai colleghi della Squadra Mobile, hanno quindi sequestrato quattro piante di marijuana di circa un metro e mezzo di altezza, custodite in un armadio in tessuto chiuso a cerniera con installato un impianto di ventilazione e d'lluminazione per la crescita delle stesse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo, M.F., 26enne lecchese, si è assunto la responsabilità della coltivazione e, pertanto, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione e coltivazione illegale di sostanze stupefacenti ex art. 73 del D.P.R. 309/1990. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allo stadio "Rigamonti-Ceppi" l'ultimo saluto alla giovane Chiara Papini. Ai domiciliari l'investitore

  • Transumanza a Lecco: il maxi gregge ha completato il suo viaggio verso la Valsassina

  • Scontro fra moto a Mandello, conseguenze gravi per tre persone

  • Settecento persone per l'ultimo saluto a Chiara al "Rigamonti-Ceppi": «Siete ragazzi speciali, ricordatelo»

  • Aria di lago e montagna: Stefan De Vrij e la compagna Doina a spasso sul Monte Barro

  • Coronavirus, il punto: nel Lecchese è il primo giorno con zero tamponi positivi

Torna su
LeccoToday è in caricamento