menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luis Sepúlveda (wikipedia)

Luis Sepúlveda (wikipedia)

Luis Sepúlveda riceve la cittadinanza ad honorem, la cerimonia al teatro della Società

Seduta straordinaria del Consiglio comunale per conferire la cittadinanza allo scrittore

Dal prossimo 24 ottobre Lecco avrà un illustre cittadino in più: si tratta dello scrittore cileno Luis Sepúlveda, che questo finesettimana riceverà la cittadinanza ad honorem durante una seduta straordinaria del Consiglio comunale.

Sindaco, Giunta e Consiglieri si riuniranno in via eccezionale al teatro della Società, dove nella stessa serata lo scrittore ritirerà il premio letterario internazionale Alessandro Manzoni alla carriera: la cerimonia avrà inizio alle ore 18, e l'ingresso sarà libero fino a esaurimento dei posti.

«Il Consiglio comunale ha riconosciuto nello scrittore l’esempio di una vita artistica ispirata ai fondamentali valori umani della solidarietà e dell’amore - fanno sapere da Palazzo Bovara - Luis Sepúlveda è inoltre un grande cantore della Patagonia, quella terra “alla fine del mondo” teatro di tante grandi imprese dell’alpinismo mondiale e di quello lecchese in particolare, rivelando un’attenzione che lega ancora di più la figura dell’autore sudamericano alla nostra città».

Con lo scrittore di Ovalle sale a 17 il numero delle cittadinanze onorarie conferite nel capoluogo: fra i lecchesi ad honorem figurano anche i premi Nobel per la pace Rigoberta Menchú, Desmond Tutu e Lech Wa??sa, e il politico slovacco Alexander Dub?ek.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento