menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luminarie di Natale, si cambia: intesa tra Confcommercio e Ltm

Negrini: «Dopo il successo dell'iniziativa nelle feste del 2014, vogliamo valorizzare ulteriormente la città nel 2015»

Un nuovo coordinamento per valorizzare e sviluppare ancora di più il Natale in città. Dopo avere tracciato un bilancio più che lusinghiero sulle iniziative di Natale 2014, in primis quella delle luminarie - accese dal 29 novembre 2014 al 6 gennaio 2015 con 292 adesioni, 230 installazioni e 15 zone allestite - Confcommercio Lecco ha deciso di muoversi per tempo e di puntare su un nuovo soggetto proprio per la “partita” delle luminarie, individuando nella società lecchese Ltm il partner giusto.

«Per diversi anni Confcommercio Lecco ha supplito a carenze del pubblico, facendosi carico direttamente dell’organizzazione delle luminarie. Ora, per favorire una ulteriore crescita dell’iniziativa, l’associazione ha scelto di affidare il coordinamento a una società esterna, che però conosce bene la piazza lecchese e i suoi commercianti e con cui collaboriamo da anni con reciproca soddisfazione – spiega Alberto Negrini, presidente della zona Lecco di Confcommercio Lecco e membro di giunta di Confcommercio Lecco – Così facendo crediamo di potere valorizzare al meglio la gestione della iniziativa. Confcommercio Lecco metterà a disposizione di Ltm la propria esperienza quasi decennale nel progetto, garantendo gli spazi necessari per incontrare i commercianti. Abbiamo ritenuto che per l’associazione fosse più strategico in questo momento affidare la gestione diretta a un soggetto esterno. Questo cambiamento rappresenta a nostro avviso la strada migliore per continuare a offrire un servizio capace di soddisfare le esigenze dei negozianti di Lecco».

Per Ltm interviene il presidente Enrico Valsecchi: «Ringrazio Confcommercio Lecco, nella persona del suo direttore Alberto Riva, e tutti i componenti della giunta, per aver scelto quale partner la nostra associazione. Sono onorato di tale considerazione e farò di tutto con i miei consiglieri e volontari per implementare il già valido lavoro fatto in questi ultimi anni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento