Cronaca Galbiate

È morto Angelo, il ciclista caduto sulla Sp 58 per una buca

L'uomo, dal 12 giugno, era ricoverato al Manzoni in condizioni disperate

Ha lottato per 15 lunghi giorni, poi, nel letto del reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Lecco, è spirato. Le ferite riportate nel brutto incidente in bici erano troppo gravi, incompatibili con la vita.

Angelo Ratti, 50 anni di Lurago d'Erba, la passione per il ciclismo, è deceduto domenica 26 giugno, non avendo mai ripreso conoscenza dopo la caduta, dovuta ad una buca nella strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Angelo, il ciclista caduto sulla Sp 58 per una buca
LeccoToday è in caricamento