menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Andrea Colombo (Foto profilo Facebook)

Andrea Colombo (Foto profilo Facebook)

Abbadia Lariana piange "Aquila": gestì il chiosco del Lido nei suoi anni d'oro

Andrea Colombo si è spento giovedì all'età di 75 anni: per lungo tempo era stato anche autista dello scuolabus e gestore di un distributore di benzina a Mandello

Abbadia Lariana piange Andrea Colombo, uno dei suoi cittadini più conosciuti e apprezzati, a tutti noto con il soprannome di "Aquila". Colombo, originario di Olginate e vissuto a lungo ad Abbadia prima di trasferirsi, negli ultimi anni, a Lecco, si è spento giovedì all'età di 75 anni.

Aquila, classe 1944, ha legato gran parte della sua vita al comune in riva al lago, e nella piccola comunità lariana la notizia della sua scomparsa ha destato profondo cordoglio. In paese tutti lo hanno conosciuto e apprezzato come gestore, insieme ai famigliari, del chiosco del Lido al Parco di Chiesa Rotta durante il suo periodo d'oro, tra la fine degli anni Settanta e metà anni Novanta, quando le compagnie di giovani animavano il paese tra balli, musica e feste serali.

Lutto ad Abbadia: addio a Gian Natale Balatti, anima del Centro Sport

Non solo il chiosco: Aquila, che ha inoltre lavorato al Mollificio Europeo, negli anni successivi all'esperienza del Lido è stato autista dello Scuolabus in paese, per poi gestire il distributore di benzina sotto la stazione di Mandello.

Andrea lascia la moglie Gabriella, i figli Maurizio con Sara, Clarissa con Matteo, i nipoti Giacomo e Giulia, il fratello Fabrizio, la sorella Carla, le cognate Franca e Agnese, i nipoti e i parenti tutti. La salma si trova nella sua abitazione di Via Mazzucconi a Lecco fino alle 15 di oggi, venerdì 6 marzo; successivamente, come da sua volontà, si provvederà alla cremazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento