Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Mandello perde una delle sue colonne: addio a Gino Carizzoni

Si è spento all'età di 89 anni. Presidente onorario de "Il Paese di tutti", memoria storica del paese, per decenni partecipò da spettatore a tutti i Consigli comunali. I funerali mercoledì nella sua Somana

Gino Carizzoni aveva 89 anni

Mandello piange uno dei suoi cittadini più conosciuti, capace di portare allegria fra la gente, autentica miniera di aneddoti e memoria storica del paese. All'età di 89 ann si è infatti spento Luigi Carizzoni, conosciuto da tutti semplicemente come Gino. Una persona stimata da tutti, che seguiva attivamente la vita politica e sociale di Mandello e non mancava mai di essere presente per gli amici.

Così il gruppo di maggioranza "Il Paese di tutti", del quale era presidente onorario, ha voluto ricordarlo sulla propria pagina Facebook. «Domani sarà il gran giorno (l'inaugurazione dello svincolo di Maggiana, ndr). Lo attendevi da tempo. E invece te ne sei andato appena prima del traguardo. In questi anni, anche quelli più difficili per il Paese di Tutti, non hai mai smesso di farci forza, di esserci, in ogni modo. Sei e resterai sempre il nostro presidente onorario: sarà difficile non ricevere più le tue chiamate di sostegno e le tue sempre speciali visite. Arrivederci Gino, da lassù non smettere di starci vicino».

Il sindaco Riccardo Fasoli sottolinea di aver perso «un amico che ci è rimasto vicino fino a pochissimi giorni fa, chiedendo aggiornamenti continui sullo stato dei lavori dello svincolo. Dispiace che se ne sia andato il giorno prima, avremmo voluto coinvolgerlo nell'inaugurazione. Gino mancherà, con la sua simpatia e la capacità di stimolare e trovare i lati positivi anche nella politica, che spesso è fatta di contrasti». 

Tifosissimo rossonero

Chi scrive ebbe il piacere di conoscerlo vent'anni fa, muovendo i primi passi nel mondo del giornalismo, trovando in Gino un riferimento prezioso e un amico per cercare di capire a fondo le numerose e complesse sfaccettature di Mandello, ricevendo inoltre in dote quelle storie divertenti, spesso surreali, che non ti abbandoneranno più per il resto della vita. Tifosissimo del Milan, finché la salute glielo ha consentito Gino ha detenuto un record difficilmente eguagliabile, avendo presenziato per decenni alle sedute del Consiglio comunale, dei quali era diventato, idealmente, un membro aggiunto.

I funerali si svolgeranno mercoledì 16 dicembre alle ore 14.30 nella chiesa parrocchiale di Sant'Abbondio a Somana, quindi la salma verrà cremata. Per le visite, Gino si trova presso l'abitazione con ingresso in via Partigiani 4/A.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandello perde una delle sue colonne: addio a Gino Carizzoni

LeccoToday è in caricamento