rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Mandello del Lario / Via Ingegner Arturo Gilardoni, 1

Lutto a Mandello: a 88 anni è scomparsa Cristina Gilardoni

La donna ha guidato per decenni la "Gilardoni Raggi X" contribuendo a portarla al vertice del proprio settore di produzione. Lunedì sera il funerale alla chiesa di San Lorenzo

Lutto a Mandello e nel mondo dell'imprenditoria lecchese. All'età di 88 anni è scomparsa Cristina Gilardoni, per lungo tempo al comando della "Gilardoni Raggi X" di Mandello, azienda leader nella produzione e distribuzione di apparecchi a raggi X e ultrasuoni fondata alla fine degli anni Quaranta dal padre Arturo Gilardoni.

Gilardoni ha legato il proprio nome all'azienda tanto da creare una sorta di connubio indissolubile che per decenni ha caratterizzato l'attività nello stabilimento mandellese. Sotto la sua guida la "Raggi X" ha raggiunto prestigiosi traguardi dal punto di vista industriale e tecnologico, proponendosi come riferimento nell'intero settore per gli elevati standard di qualità e affidabilità. Nel 2009 è stata insignita del titolo di cavaliere del lavoro.

Negli ultimi anni l'imprenditrice era balzata purtroppo agli onori delle cronache anche per lo spinoso rapporto con alcuni dipendenti, finito nelle aule del Tribunale. Con l'avanzare dell'età, e precarie condizioni di salute, Cristina Gilardoni aveva progressivamente lasciato spazio al figlio Marco, attuale presidente e amministratore delegato dell'azienda mandellese.

I funerali sono stati fissati per lunedì 27 dicembre nella chiesa arcipretale di San Lorenzo alle ore 20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto a Mandello: a 88 anni è scomparsa Cristina Gilardoni

LeccoToday è in caricamento