rotate-mobile
Cronaca Alto e Basso Lago / Via Alessandro Manzoni

Lutto a Mandello, addio all'ex comandante dei Carabinieri Ferrandina

Guidò la stazione dell'Arma cittadina dal 1984 al 2000, lasciando un indelebile ricordo e stabilendosi in paese dopo la pensione

Mandello in lutto. Si è spento, all'età di 82 anni, il maresciallo Giambattista Ferrandina, ex comandante della stazione dei Carabinieri che ha sede in paese, guidata dal 1984 al 2000.

Una grave perdita per il paese, che in Ferrandina ha trovato una persona in grado di incarnare i valori dell'Arma, con grande professionalità e allo stesso tempo spiccata umanità per stabilire un contatto diretto con la cittadinanza e - nel nostro caso - anche con la stampa.

Il maresciallo dei Carabinieri aveva inoltre prestato servizio a Oggiono, prima di arrivare a Mandello e innamorarsene, tanto da stabilirsi in paese - in via Manzoni, non lontano dalla caserma - a vivere dopo la pensione.

Cordoglio è stato espresso da molti suoi concittadini, dai colleghi che hanno lavorato con lui e dai militari attualmente in servizio a Mandello. Ferrandina lascia la moglie Giulia, i figli Antonio, Laura e Alessio, la sorella Rosa, le cognate Maria e Rosaria, i cognatu Mimì e Andrea e i nipoti. Il funerale si terrà sabato 2 luglio alle 15.30 nella chiesa arcipretale del San Lorenzo. La camera ardente è allestita nella sua abitazione di via Manzoni 57.

Giambattista Ferrandina-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto a Mandello, addio all'ex comandante dei Carabinieri Ferrandina

LeccoToday è in caricamento